Pubblicita'

Carattere

Per il primo cittadino vibonese l’analisi sarebbe in «netto contrasto con la realtà». E invita gli analisti a visitare il centro storico della città

Il sindaco di Vibo Elio Costa
Cronaca

«Sono decisamente orientato a non condividere per niente la classifica sulla qualità della vita stilata dal Sole24Ore. Questa si fonda su situazioni particolari che sono in netto contrasto con la realtà della nostra città».

È quanto sostiene il primo cittadino di Vibo Valentia, Elio Costa, in relazione al report sulla qualità della vita nelle province italiane, diffuso dal quotidiano di Confindustria, che vede il Vibonese precipitare all’ultimo posto in Italia.

Qualità della vita, Vibo Valentia ultima provincia d’Italia

Per Costa in particolare lo studio non terrebbe conto di alcuni fattori che, a suo dire, contribuirebbero ad innalzare il livello della qualità della vita a Vibo città. «Da quando ci siamo noi - ha affermato ai microfoni di LaC News24 - è stata dedicata particolare attenzione al verde della città e ai suoi 20 ettari di parchi e ville che i cittadini conoscono bene e che rappresentano un fiore all’occhiello». Il sindaco ha poi citato l’impegno sul fronte culturale e della legalità, invitando infine «questi signori del Sole24Ore a fare un giro nel centro storico della nostra città».

Seguici su Facebook