Pubblicita'

Carattere

I carabinieri di Filadelfia e Vibo Valentia hanno rinvenuto un fucile e un revolver con matricola abrasa più il relativo munizionamento nell’abitazione di un 58enne di Francavilla Angitola

Cronaca

I militari della Stazione dei carabinieri di Filadelfia, diretti dal comandante interinale Davide D’elia, coadiuvati da quelli del Comando Stazione di Vibo Valentia, agli ordini del luogotenente Cosimo Sframeli, nella giornata di ieri, a Francavilla Angitola, hanno tratto in arresto per i reati di detenzione illegale e ricettazione di armi clandestine e munizionamento, Giovanni Conidi, 58 anni, disoccupato del luogo con precedenti di Polizia.

Nella stessa circostanza, a seguito di una perquisizione domiciliare, il personale operante ha ritrovato, occultate all’interno dell’abitazione, armi e munizioni in gran numero. In particolare i carabinieri hanno trovato e sottoposto a sequestro: un fucile da caccia, calibro 12, senza marca, con matricola abrasa; un revolver, marca mondial modello 138, calibro 22, con matricola abrasa; 14 cartucce per pistola calibro 22; 7 cartucce per revolver calibro 38; 1 cartuccia per pistola calibro 9x21; 2 cartucce per pistola calibro 7,65; 2 cartucce per fucile caccia calibro 20; 1 cartuccia per fucile caccia calibro 16; 5 cartucce per fucile caccia calibro 12; 1 cartuccia “a palla” per fucile caccia calibro 12.

L’uomo è stato associato alla casa circondariale di Catanzaro a disposizione dell’autorità giudicante.

Seguici su Facebook