Pubblicita'

Carattere

La chiusura dei porti in Sicilia in vista del G7 a Taormina ha determinato il dirottamento nello scalo vibonese di una nave con a bordo circa 600 persone

Cronaca

Nuovo sbarco di migranti nel porto di Vibo Marina. E’ attesa infatti per sabato mattina una nave con a bordo fra i 500 ed i 600 migranti provenienti dai paesi dell’Africa sub Sahariana, soccorsi nei giorni scorsi al largo della coste della Libia.

La scelta di Vibo Marina per lo sbarco è stata determinata questa volta dalla chiusura dei porti siciliani in vista del G7 che si terrà a Taormina il 26 ed il 27 maggio prossimi. Per tale motivo il Ministero dell’Interno ha deciso di dirottare le navi cariche di migranti nei porti calabresi ed in particolare in quello di Vibo Marina.

Già in fase di preparazione a Vibo Valentia tutte le operazioni di sbarco coordinato, come di consueto, dalla Prefettura con il coinvolgimento di tutte le forze dell'ordine, della Capitaneria di Porto, dei volontari, della Protezione civile, della Croce Rossa e dei sanitari del 118.

Terminato lo sbarco e lo screening sanitario sulle banchine del porto, i migranti saranno trasferiti in vari centri di accoglienza sparsi su tutto il territorio nazionale secondo un piano di ripartizione predisposto dal Ministero dell’Interno.

L’ultimo sbarco nel porto di Vibo Marina era avvenuto l’8 maggio scorso.