Pubblicita'

Carattere

L’accusa, al termine della requisitoria, aveva chiesto al Tribunale 4 anni di reclusione e 18mila euro di multa

Cronaca

Era accusato di detenzione ai fini di spaccio di 177 grammi di marijuana, Leonardo Vacatello, 48 anni, di Bivona (in foto). Nei suoi confronti il pm Dell’Aquila aveva chiesto al Tribunale di Vibo Valentia la condanna a 4 anni di reclusione e 18mila euro di multa, ma il giudice Graziamaria Monaco l’ha mandato assolto. La sostanza stupefacente era stata rinvenuta dai carabinieri nel sottotetto di uno stabile di Vibo Marina il 24 ottobre del 2014 nel corso di una perquisizione.

L’avvocato Giuseppe Pasquino è riuscito a dimostrare che il sottotetto era di proprietà condominiale, a acui si accedeva attraverso una botola, con impossibilità di ricondurre quindi con certezza a Vacatello la detenzione della sostanza stupefacente. Da qui l’assoluzione decisa dal Tribunale.

Seguici su Facebook

Conad Maierato - Vibo Valentia 15.05
Cento Dimagrimento