Pubblicita'

Carattere

Controlli alle due sezioni di dissabbiatura e disoleazione dell’impianto di località Marinella

Cronaca

I carabinieri del Nucleo Ambiente della Procura di Vibo, affiancati dagli uomini della Guardia costiera di Pizzo e dai tecnici della Regione Calabria, hanno sequestrato in via preventiva due sezioni di dissabiatura e disoleazione dell’impianto di depurazione di località Marinella a Pizzo Calabro.

Nel corso del controllo sono state rilevate delle criticità sulle due sezioni di dissabiatura e disoleazione ed è stato accertato che il mancato funzionamento era dovuto al mancato smaltimento delle sabbie, mantenute in impianto da oltre un anno, con conseguente blocco delle sezioni.

Nei prossimi giorni verranno impartite le prescrizioni per l'immediato smaltimento dei rifiuti. “L'attività messa in campo dalla Procura di Vibo – spiega il procuratore Bruno Giordano – rientra in un vasto e articolato programma di controlli agli impianti di depurazione operanti nella provincia di Vibo, reso maggiormente efficace grazie al protocollo di collaborazione siglato il 3 luglio scorso con la Regione, che ha messo a disposizione il proprio personale tecnico. I controlli continueranno e interesseranno tutti gli impianti di depurazione del Vibonese”.

 

 

In evidenza

Seguici su Facebook