Pubblicita'

Carattere

I militari dell’Arma della Compagnia di Tropea e delle Stazioni di Nicotera e Zungri impegnati anche a Zambrone e Briatico

Cronaca

Controlli e denunce da parte dei carabinieri della Compagnia di Tropea in diversi centri del Vibonese.

A Zambrone, i militari della Stazione di Zungri hanno denunciato alla Procura di Vibo Valentia un 58enne del luogo, ritenuto responsabile di omessa denuncia del luogo esatto ove erano custodite le proprie armi e munizioni, legalmente detenute.

A Tropea, invece, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito all’autorità giudiziaria una 45enne di Briatico, accusata del reato di fuga in caso di incidente con danni a persona. La donna, a bordo della propria autovettura, dopo aver tamponato un’altra auto si è recata spontaneamente ai carabinieri di Tropea per segnalare l'accaduto e chiedere l'intervento per soccorrere il veicolo danneggiato. Il malcapitato, dopo aver ricevuto la dovuta assistenza sanitaria, è stato invece dimesso con una prognosi di pochi giorni.

A Nicotera, i militari della locale Stazione carabinieri hanno deferito in stato di libertà due donne, una 39enne ed una 74enne del luogo, in quanto responsabili del reato di molestie. Entrambe in più occasioni avrebbero offeso un’altra donna ed effettuato numerose telefonate anonime.

A Nicotera Marina, invece i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà due pregiudicati del luogo, un 57enne ed un 56enne, in quanto responsabili del reato di inosservanza degli obblighi imposti dall’autorità giudiziaria. Gli stessi, in più occasioni, si sono presentati negli uffici della Stazione carabinieri per apporre la prevista firma di controllo in orari diversi da quelli imposti dal giudice.

Effettuate infine numerose perquisizioni domiciliari, personali e su autovetture.

Seguici su Facebook