Pubblicita'

Carattere

Il fermo era stato operato dalla Guardia di Finanza di Vibo Valentia

Cronaca

Il gip del Tribunale di Lamezia Terme, Valentina Gallo, ha convalidato l’arresto di Pasquale Rondinelli, di Filadelfia, fermato nei giorni scorsi dalla Guardia di finanza di Vibo Valentia. Rigettata la richiesta dei difensori che avevano chiesto gli arresti domiciliari. Rondinelli resta in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di due chili di marijuana, oltre alla detenzione di armi, munizioni e banconote false. Il magistrato ha altresì disposto una perizia, ad opera dei sanitari in servizio nel carcere di Vibo, per stabilire la compatibilità della detenzione con le condizioni di salute di Rondinelli.

In evidenza

Seguici su Facebook