Pubblicita'

Carattere

Ad elevarle la Compagnia dei carabinieri di Serra San Bruno. Nel mirino dei militari una pescheria, un bar e un’azienda boschiva che abbatteva alberi con un’autorizzazione non valida 

Cronaca

Irregolarità nella vendita di prodotti alimentari, violazioni di legge nella gestione di un bar e l’abbattimento abusivo di diversi alberi. E’ il bilancio di un’operazione dei carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, in collaborazione con i reparti specializzati del Nas, del Nil e dei carabinieri forestali del Gruppo di Mongiana che hanno provveduto a controllare una serie di esercizi pubblici adibiti a pescherie e bar, per quanto riguarda il settore alimentare, e alcune aziende boschive. 

Dai controlli effettuati è emerso che un’attività commerciale adibita alla vendita di prodotti ittici avrebbe omesso alcune informazioni commerciali obbligatorie sui prodotti venduti e per tale motivo è stata elevata una multa da 500 euro. Un bar controllato nel territorio di Nardodipace è stato invece contravvenzionato con 2mila euro per la mancanza del piano di autocontrollo. 

Infine, in un’azienda boschiva i carabinieri hanno accertato l’abbattimento di una serie di alberi, in particolare pini e ontani, con un’autorizzazione priva di validità. Per questo motivo è stata elevata una contravvenzione pari a circa 600 euro

 

Seguici su Facebook