Pubblicita'

Carattere

Cerimonia solenne alla presenza delle massime autorità istituzionali, politiche e religiose della provincia e della regione

Cultura
A scuola nessuno è straniero”. Con questo slogan la scuola Amerigo Vespucci di Vibo Marina ha inaugurato l’anno scolastico 2017/2018. La cerimonia, solenne si è svolta alla presenza delle massime autorità istituzionali, politiche e religiose. L’integrazione il tema scelto. E non è stata casuale la scelta della scuola vibonese, l’istituto  della dirigente scolastica Maria Salvia, ospita diversi ragazzi stranieri sbarcati sulle  coste calabresi e ospitati nei centri di accoglienza del Vibonese.   

Alla manifestazione presenti le autorità scolastiche. Dal capo del dipartimento del Miur Rosa De Pasquale al direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale Diego Bouchè, dall’assessore regionale all’istruzione Federica Roccisano fino al vescovo della diocesi di Mileto Nicotera e Tropea, Luigi Renzo, e al sindaco di Vibo Elio Costa.  A fare da cornice all’evento le bandiere di tutta Europa e non solo. E poi la musica dell’orchestra dell’Amerigo Vespucci che ha intonato l’ Inno di Mameli  in un’originale variante.  

Seguici su Facebook