Pubblicita'

Carattere

Oltre 140 milioni sono stati stanziati per il completamento delle due importanti infrastrutture. Il consigliere regionale Michele Mirabello: «Premiato l’impegno messo in campo dal governatore Mario Oliverio e dal Partito democratico»

Politica

«La notizia dell’approvazione del piano operativo Fsc 2014-2020 ad opera del governo Renzi, con lo stanziamento di 800 milioni di euro di fondi Cipe per la Calabria, rappresenta uno straordinario risultato da ascrivere al ruolo di primo piano che il presidente Oliverio riveste nella cabina di regia nazionale». E’ quanto sostenuto in una nota dal consigliere regionale Michele Mirabello in relazione allo stanziamento dei fondi Cipe destinati alle infrastrutture.   

«Al presidente Oliverio - ha aggiunto Mirabello - va peraltro tributata gratitudine per lo spazio che ha già voluto riservare all’area centrale della Calabria con una fitta rete di interventi destinati a cambiarne il volto, realizzando in pieno quel ruolo di cerniera di cui tanto si parla da decenni».

Il riferimento è agli interventi programmati per «la Statale 106 jonica o agli interventi sulla rete ferroviaria e sull'aerostazione di Lamezia Terme o ancora allo spazio considerevole riservato al debole territorio della provincia di Vibo Valentia, per la quale è previsto il finanziamento sia del completamento della Trasversale delle Serre (circa 120 milioni di euro) che la realizzazione del progetto di collegamento dello svincolo autostradale di Mileto a Paravati (20 milioni di euro). Queste due importanti opere, unitamente ai fondi riservati nella medesima delibera Cipe alla viabilità secondaria saranno - a parere di Mirabello - in grado di ridisegnare la fisionomia di un territorio per troppo tempo tenuto ai margini e bisognoso degli interventi e delle risorse che il Partito democratico, nelle sue articolazioni nazionali e regionali, ha dimostrato di essere in grado di programmare e garantire».

 

Seguici su Facebook