Pubblicita'

Carattere

La decisione, già nell’aria da tempo, segue l’abbandono di Sabatino Falduto. L’accusa della consigliera: «Partito in mano a padroni. Manca il confronto sui problemi della città»

Politica

«A far data da oggi mi sospendo dal gruppo consiliare del Partito democratico. Giungo a questa sofferta decisione in quanto, nonostante il mio appello lanciato diversi mesi fa, allorquando decisi di abbandonare la carica di vicecapogruppo, continua ad esserci tra gruppo consiliare e partito della nostra città un distacco che non posso condividere».

È quanto dichiara in una nota il consigliere comunale d’opposizione, Maria Fiorillo, assumendo ufficialmente una posizione già nell’aria da tempo e anticipata nei giorni scorsi dal segretario cittadino del Pd, Stefano Soriano, il quale a sua volta aveva preso le distanze dai vertici provinciali del partito. L’abbandono della Fiorillo segue di pochi giorni quello dell’ex assessore Sabatino Falduto, transitato dai democrat all’area del consigliere regionale Vincenzo Pasqua.

«Secondo il mio modo di fare politica - sostiene la Fiorillo - è necessario il continuo confronto con il partito che mi ha eletto ed i suoi organismi, ad oggi tutto questo, purtroppo, non è avvenuto. Una parte del gruppo ha sostenuto iniziative politiche che a mio parere hanno creato solo divisioni e fazioni nel Pd. Preferisco, pertanto, per rispetto verso il partito a cui appartengo e continuerò ad appartenere sospendermi dal gruppo consiliare al fine di chiedere agli organismi, ai vari livelli del mio partito, l’apertura di una discussione franca sulla città di Vibo Valentia e sull’atteggiamento di alcuni esponenti del Pd locale e provinciale che si comportano a tutti gli effetti come padroni del partito e non come interlocutori».

In conclusione, dalla Fiorillo giunge «un invito alla riflessione rivolto a chi fino ad oggi ha creato solo divisioni e conflitti che hanno provocato e provocano solo l’allontanamento di iscritti e simpatizzanti ed il depauperamento del patrimonio che si era costruito in occasione delle scorse elezioni comunali».

LEGGI ANCHE:

Pd nel caos a Vibo, Soriano: «Non lascio il partito ma chi ha sbagliato si faccia da parte» (VIDEO)

Comune Vibo, Sabatino Falduto passa dal Pd all’area di Pasqua

Seguici su Facebook