Pubblicita'

Carattere

Con la lista “Nardodipace riparte” ha ottenuto il 56,7% staccando “Uniti per Nardodipace” ferma al 42,7% 

Politica

Antonio De Masi è il nuovo sindaco di Nardodipace.  La lista “Nardodipace riparte” ha ottenuto 477 voti (56,7%) mentre “Uniti per Nardodipace”, guidata dal candidato sindaco Piero Tassone (sostenuta dall'ex sindaco Romano Loielo) si è fermata a 359 voti (42,7%).

 “Per Nardodipace” capeggiata da Giuseppina Antonietta Carè ottiene solo 5 voti. Le schede nulle sono state 13, quelle bianche 7. Antonio De Masi (Pd e già Ds) era già stato sindaco sino al 2007 quando aveva perso le elezioni contro Romano Loielo, schierato invece con il centrodestra.

Due amministrazioni guidate da Romano Loielo sono state sciolte per infiltrazioni mafiose. Il Comune delle Serre vibonesi usciva proprio da un ultimo commissariamento per mafia e Romano Loielo è stato dichiarato incandidabile in via definitiva. Ad Antonio De Masi spetta ora il compito di riportare uno dei comuni più poveri d’Italia alla normalità.

“Mi aspettavo questo risultato - ha affermato De Masi - perché la comunità era stanca di subire negatività e commissariamenti. Non sono stato ancora proclamato sindaco, ma ho già la giunta comunale pronta. Ritorno al lavoro avendo qual primo pensiero i giovani di Nardodipace”. 

In evidenza

Seguici su Facebook