Pubblicita'

Carattere

Intervista al primo cittadino eletto del piccolo comune delle Serre vibonesi tornato al voto dopo il commissariamento per mafia. Questione sulla quale dice: «L’intervento dello Stato non risolve i problemi sociali della comunità»

Il neo sindaco di Nardodipace Antonio De Masi
Politica

Al Comune di Nardodipace tornano organismi elettivi dopo la sofferta fase di commissariamento che ha visto il piccolo Ente del territorio montano del Vibonese sottoposto alla gestione prefettizia in seguito allo scioglimento per infiltrazioni mafiose del consiglio comunale.

Sullo scranno più alto, dopo le consultazioni di ieri, 5 novembre, siederà Antonio De Masi, già più volte sindaco e storico militante di centrosinistra: dal Pds/Ds al Pd, partito, quest’ultimo, con il cui appoggio si è ricandidato in questa tornata.

Qual è lo spirito con il quale ritorna al Comune?
«Con spirito di sacrificio prima di tutto e poi con lo spirito di andare oltre certi steccati, per riuscire a trasformare una realtà che presenta un’immagine abbastanza negativa in una realtà positiva all’interno di questa regione».

Ma come esce Nardodipace da questo periodo di democrazia sospesa?
«Io non credo nella possibilità che i commissariamenti possano risolvere le questioni sociali che ci sono all’interno di una comunità, credo che ci debba essere un’azione volta alla giustizia sociale e contemporaneamente alla legalità. Tutti e due questi termini possono rappresentare un rinnovamento e un cambiamento. La legalità senza la giustizia sociale non produce effetti e, viceversa, la giustizia sociale senza legalità non può produrre effetti».

Lei già annunciato di aver pronta la sua squadra di governo, ma quali sono le priorità di De Masi sindaco?
«Il lavoro. Una realtà come la nostra che ha tantissimi giovani vogliosi di riuscire a riscattare quella comunità noi non possiamo rispondere con un niente ma con il lavoro…».

LEGGI ANCHE:

Nardodipace: Antonio De Masi eletto nuovo sindaco

Nardodipace, le riflessioni di Vladimira Pugliese: “Ha vinto la legalità”

Nardodipace: la composizione del nuovo Consiglio comunale

In evidenza

Seguici su Facebook