Pubblicita'

Carattere

Michele Soriano chiama gli agenti della Questura per placare le tensioni dopo uno “scontro” con il segretario provinciale Enzo Insardà. Eletto Francesco Pacilè

Politica

Tensioni stamane in via Argentaria nella sede del Partito democratico dove sono volate parole grosse e si è sfiorata la rissa nel corso del congresso per l’elezione del segretario del circolo di Vibo centro.

Il dottore Michele Soriano, componente della direzione regionale del partito ha chiamato la polizia sostenendo che Vincenzo Insardà, segretario della federazione provinciale del Pd gli avesse messo le mani addosso. Dopo l’intervento della polizia, i lavori del congresso sono ritornati alla normalità con la presentazione di Francesco Pacilè eletto segretario del circolo.

Michele Soriano aveva accusato Insardà di aver cancellato circa 50 iscritti che si sarebbero recati per eleggere il segretario di circolo di Piscopio volendo esprimere un nome alternativo a quello “sponsorizzato” dal deputato Bruno Censore ovvero quello del consigliere comunale di Vibo Valentia, Giuseppe Cutrullà. Michele Soriano ha altresì contestato la legittimità della convocazione del congresso odierno che ha portato all'elezione di Francesco Pacilè. 

In evidenza

Seguici su Facebook