Pubblicita'

Carattere

Messaggio di congratulazioni da parte del coordinatore provinciale Francesco Antonio Fusca: «Area moderata in crescita». E da “Vibo unica” gli auguri al sottosegretario per la nomina a coordinatore nazionale di Ap

Gentile e Luciano
Politica

«Ho appreso della federazione sorta tra il gruppo di Stefano Luciano e il sottosegretario Tonino Gentile e ritengo di esprimere apprezzamento per un’operazione politica che vede la formazione di un’area moderata e riformista che può giocare un ruolo fondamentale sia nella prossima campagna elettorale sia nella fase successiva».

A riferirlo in una nota è Francesco Antonio Fusca, coordinatore provinciale vibonese de “Il coraggio di cambiare”. «Ritengo - aggiunge - che quest’area, dal momento che a livello nazionale nelle settimane scorse è stato sottoscritto un patto federativo su obiettivi programmatici e politici tra il Cci e Ap, possa essere ulteriore centro di aggregazione di idee per disegnare il futuro. In qualità di coordinatore provinciale del “Coraggio di Cambiare”, dunque, auspico l’apertura di un confronto all’interno della federazione esteso anche al movimento che rappresento e che ritiene di condividere la prospettiva di crescita dell’area moderata».

All’entusiasmo di Fusca si aggiunge quello del gruppo consiliare “Vibo unica” che si riconosce proprio nelle posizioni del presidente del Consiglio Stefano Luciano e che, attraverso il capogruppo Claudia Gioia, si felicita per la nomina di Gentile a coordinatore nazionale del partito. «Per la prima volta - scrive il gruppo - un calabrese diventa coordinatore nazionale di un partito. Tutto ciò premia la nostra intuizione politica che aiuta Vibo Valentia ad acquisire una dimensione regionale e nazionale». 

LEGGI ANCHE:

Stefano Luciano in Alternativa popolare, l’asse Costa-Mangialavori traballa

Luciano-Gentile, accordo fatto: “Vibo Unica” si federa con Ap

Stefano Luciano in Ap: «Il Vibonese resta ai margini se non ben rappresentato» (VIDEO)

Seguici su Facebook