mercoledì,Giugno 16 2021

Acqua contaminata a Vena Inferiore, partono i lavori sulla rete idrica

L’assessore ai lavori pubblici Giovanni Russo comunica l’avvio dell’intervento «reso possibile grazie alla sinergia con la Regione Calabria»

Acqua contaminata a Vena Inferiore, partono i lavori sulla rete idrica
L'avvio dei lavori sulla rete idrica di Vena Inferiore

Le proteste degli abitanti di Vena inferiore hanno sortito gli effetti sperati. Stamattina sono infatti iniziati i lavori sulla rete idrica. Ad annunciarlo è lo stesso assessore ai lavori pubblici Giovanni Russo: «Avevamo preso l’impegno che i lavori per risolvere il problema sarebbero iniziati nel più breve tempo possibile», afferma. L’intervento si è reso possibile grazie alla sinergia tra Comune di Vibo Valentia e Regione Calabria. «Un segnale concreto ad una comunità che con grande dignità e determinazione aveva chiesto questo intervento anche nell’ultimo incontro di qualche giorno fa».
Il 29 aprile scorso infatti un nutrito gruppo di residenti della popolosa frazione di Vibo Valentia, aveva manifestato davanti a Palazzo Luigi Razza a causa dell’acqua contaminata da fogna. Una delegazione era stata ricevuta dallo stesso assessore che aveva preso precisi impegni, oggi mantenuti. Un problema che i cittadini denunciano da oltre 10 mesi. «Importante – conclude Giovanni Russo – è stato l’interessamento del consigliere regionale Vito Pitaro e dell’ing. Gianfranco Comito.

Articoli correlati

top