Accordo Comune-Cooperazione Sud per l’Europa per la pulizia della spiaggia di Bivona

La collaborazione intrapresa tra i due enti mira inoltre alla realizzazione di interventi dedicati all’accessibilità al mare da parte dei disabili

La collaborazione intrapresa tra i due enti mira inoltre alla realizzazione di interventi dedicati all’accessibilità al mare da parte dei disabili

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«Considerata la prevalente vocazione turistica del territorio vibonese, Cooperazione Sud per l’Europa cooperativa sociale, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Vibo Valentia, ha inteso rendersi  parte attiva al fine di restituire bellezza e dignità a località, spesso trascurate, ma che potrebbero costituire patrimonio  importante per la collettività». È quanto riferisce in una nota la cooperativa sociale Cooperazione Sud per L’Europa annunciando l’avvio della collaborazione con il Comune di Vibo che ha portato all’intervento di pulizia di un tratto di spiaggia a Bivona. Non solo. «Nello stesso tempo – affermano i responsabili – l’obiettivo della cooperativa, considerata la notoria attenzione per il sociale, sarebbe quello, con il tempo, di realizzare sul territorio comunale una spiaggia a favore delle persone diversamente abili. Si tratta di un progetto orientato all’utilizzo delle spiagge, ai fini dello sviluppo del turismo anche per le categorie sociali disagiate, attraverso la predisposizione di piccoli interventi che possano consentire fattivamente di rendere le zone prescelte accessibili a gruppi di utenti che, normalmente e per varie motivazioni, sono ostacolati nella fruizione delle stesse. Prima fra tutte le categorie di soggetti, cuore dell’idea progettuale, sarebbe quella dei diversamente abili, a seguire quelle degli anziani (con o senza lievi disabilità) e dei bambini, fermo restando che la predisposizione di eventuali infrastrutture non altererebbe la destinazione pubblica delle spiagge, in piena armonia con i contesti ambientali». 

Informazione pubblicitaria

In attesa dello sviluppo dell’idea progettuale, Cooperazione Sud per l’Europaha preso in considerazione un tratto di spiaggia sito a Bivona, via del Pescatore, della quale si sta occupando d’intesa con l’amministrazione comunale di Vibo Valentia. Nello specifico, «stante ilgrave stato di abbandono e di incuria in cui  versa il tratto di spiaggia in questione», la cooperativa «ha proposto  all’Amministrazione, che ha subito accolto con entusiasmo, di poterle concedere la possibilità di intervenire sulla parte di spiaggia indicata allo scopo di pulirla, sistemarla e riqualificarla, con maestranze proprie, al fine di poterla rendere fruibile alla collettività. E’ stata cosi realizzata una bonifica dai rifiuti abbandonati nei pressi della spiaggia in località Bivona, via del Pescatore nei pressi dell’ex centro di prima emergenza “Talitha Kumi”. Ciò ha l’obiettivo di riqualificare in maniera positiva il territorio con un sicuro impatto positivo sia in termini di immagine che di servizi concreti per tutti i cittadini».

LEGGI ANCHEPrima le stelle, poi le stalle: la notte di San Lorenzo inzozza le spiagge di Bivona (FOTO)

Lo Yin e Yang della monnezza prende forma a Bivona: spiaggia pulita a metà