martedì,Luglio 27 2021

Maltempo a Tropea, inizia la conta dei danni per tornare alla normalità

Nella “Perla del Tirreno” non pochi i disagi alla viabilità dopo i temporali dei giorni scorsi. Il Comune pronto a chiedere lo stato di calamità

Maltempo a Tropea, inizia la conta dei danni per tornare alla normalità

Fango, sabbia, pietre e detriti. Si presenta ancora così Tropea, colpita fra venerdì e sabato da un nubifragio che ha causato non pochi danni alle arterie stradali con una cascata di acqua che dalla parte alta del paese si è riversata sul lungomare. Diversi gli allagamenti in private abitazioni ed esercizi commerciali in qualche caso – asciugata l’acqua – sono ancora alle prese con il fango. Si tenta di tornare lentamente alla normalità, ma la circolazione stradale – specie in via Libertà – è resa difficoltosa dall’asfalto in più punti venuto meno. Al pari di Nicotera e Joppolo, anche il Comune di Tropea si prepara a chiedere lo stato di calamità naturale. C’è gran parte del paese da rimettere in totale sicurezza e diversi cedimenti del manto stradale preoccupano automobilisti, motociclisti e pedoni. La conta dei danni è appena iniziata. Tropea intende in ogni caso riprendersi al più presto perché la stagione turistica non è ancora finita ed il mese di settembre ha sempre regalato soddisfazioni alla “Perla del Tirreno” in termini di presenze di visitatori e vacanzieri.   LEGGI ANCHE: Il maltempo imperversa nel Vibonese, allagamenti e frane a Tropea e Zambrone (FOTO-VIDEO)

Maltempo nel Vibonese, oltre trenta interventi dei vigili del fuoco (FOTO/VIDEO)

 

 

top