Ambiente: iniziativa dei Cinque Stelle a Vibo Marina contro la plastica

Presente anche il deputato vibonese Riccardo Tucci. La manifestazione ha registrato diversi momenti di partecipazione e confronto

Presente anche il deputato vibonese Riccardo Tucci. La manifestazione ha registrato diversi momenti di partecipazione e confronto

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Iniziativa del Movimento Cinque Stelle stamane a Vibo Marina al lido La Playa contro l’uso della plastica. Una manifestazione di educazione ambientale che ha registrato diversi momenti di partecipazione e confronto, nonché una collaterale raccolta di rifiuti abbandonati sulla spiaggia. L’iniziativa odierna ha già avuto luogo in altre regioni d’Italia, guadagnandosi il plauso del ministro dell’Ambiente Sergio Costa. “La pratica della raccolta differenziata, con il relativo riciclaggio dei rifiuti, ha fatto dei passi da gigante negli ultimi tempi in alcune zone della Calabria, con risultati molto soddisfacenti – afferma il deputato vibonese del M5S Riccardo Tucci – , ma ora è giunto il momento di provare a fare un ulteriore passo in avanti, spingendo le persone a ridurre all’origine l’uso del materiale plastico, in quanto pericolosa fonte di inquinamento dei mari e degli ecosistemi”. Riccardo Tucci lancia così la nuova campagna di sensibilizzazione per la riduzione dell’uso degli oggetti in plastica dal titolo “#Iosonoplasticfree. Azioni concrete per un mondo senza plastica”, con il Movimento Cinque Stelle impegnato a contrastare l’uso indiscriminato della plastica e favorire invece la cultura del riutilizzo e della riduzione dei rifiuti prodotti. All’iniziativa era presenta anche la portavoce dei Cinque Stelle al Comune di Pizzo Calabro, Carmen Manduca, nonché gli attivisti dei vari Meet up della provincia di Vibo. Nel corso della manifestazione è stato allestito un gazebo e donati dei gadget (di materiale, rigorosamente, bio-compostabile) ai partecipanti e bagnanti. 

Informazione pubblicitaria