Vibo, una nuova “bomba ecologica” minaccia la salute dei cittadini (VIDEO)

I residenti delle contrade Madonnella e Silica lanciano il loro grido d’allarme: «La strada è diventata una discarica e nessuno muove un dito». Ecco l’indecorosa situazione

I residenti delle contrade Madonnella e Silica lanciano il loro grido d’allarme: «La strada è diventata una discarica e nessuno muove un dito». Ecco l’indecorosa situazione

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Una bomba ecologia tra cielo e mare pronta ed esplodere. Ecco cosa ci si ritrova di fronte percorrendo la strada comunale tra contrada Madonella e contrada Silica. La stradina che un tempo faceva da prologo all’ex stazione ferroviaria e che oggi è percorsa da decine di cittadini che in queste zone abitano. Da queste parti la raccolta differenziata porta a porta non è mai arrivata. Esistevano dei cassonetti che qualcuno per ben due volte ha pensato “bene” di gettare nel dirupo sottostante. Lo spettacolo che si presenta davanti agli occhi è raccapricciante. Sullo sfondo la straordinaria bellezza della “Costa degli Dei”. Sotto il naso l’odore nauseabondo della spazzatura che spadroneggia in ogni angolo di questa strada. Rifiuti di ogni tipo. Scarti di lavorazione, materassi, lavatrici, frigoriferi. C’è di tutto in contrada Silica. Qualcuno ha anche denunciato tutto questo agli enti preposti. Ma, al momento, nessuno ha risposto agli appelli.

Informazione pubblicitaria