martedì,Giugno 15 2021

Maltempo nel Vibonese, Dieni: «Bene attenzione del Governo»

La parlamentare calabrese del Movimento Cinque Stelle assicura che nel prossimo Consiglio dei ministri verrà dichiarato lo stato di emergenza

Maltempo nel Vibonese, Dieni: «Bene attenzione del Governo»

«Bene ha fatto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ad assicurare una risposta immediata per far fronte ai danni causati dal maltempo in Calabria e in altre regioni d’Italia». E’ quanto dichiara la deputata del Movimento Cinque Stelle Federica Dieni. «Il premier – aggiunge la parlamentare – ha garantito che nel prossimo Consiglio dei ministri verrà dichiarato lo stato di emergenza per tutte le regioni che lo hanno richiesto e che in questi giorni sono state colpite da una grave ondata di maltempo. Tra queste figura la Calabria, da nord a sud interessata da violenti nubifragi che hanno scaraventato nel caos interi territori». «Particolarmente preoccupante – continua Dieni – è la situazione del Reggino, interessato dalle esondazioni dei torrenti Prisco (Bagaladi) e Tuccio (Melito Porto Salvo) e dalla piena del Calopinace (Reggio Calabria). Problematica la situazione anche nel Vibonese, già duramente colpito nei mesi scorsi, e nel Catanzarese, dove una bomba d’acqua ha allagato la Statale 106 jonica, bloccato il traffico ferroviario e isolato intere famiglie. Una regione ad alto rischio come la Calabria, in cui negli ultimi mesi il maltempo e le sue conseguenze ambientali hanno determinato la morte di 17 persone – conclude la deputata cinque stelle –, non può fare a meno di un’attenzione e un monitoraggio costanti, affinché tali sciagure umane e ambientali non abbiano più a verificarsi».

 

 

 

top