Serra San Bruno, ripresi mentre abbandonano rifiuti: il sindaco mette immagini su Facebook – Video

Sacchetti di immondizia lasciati a bordo strada con disinvoltura. Luigi Tassone condanna pubblicamente i responsabili: «Gli incivili non sono graditi nella nostra città»  

Sacchetti di immondizia lasciati a bordo strada con disinvoltura. Luigi Tassone condanna pubblicamente i responsabili: «Gli incivili non sono graditi nella nostra città»  

Informazione pubblicitaria
Un fermo immagine del video
Informazione pubblicitaria

Incivili immortalati mentre abbandonano rifiuti lungo la pubblica via dagli impianti di videosorveglianza e quindi additati pubblicamente su Facebook dal sindaco. Succede a Serra San Bruno dove il primo cittadino Luigi Tassone ha pubblicato un video, ricavato dalla telecamere a circuito chiuso, in cui si vedono alcune persone abbandonare con disinvoltura sacchetti di spazzatura ai margini di un muro in una delle strade cittadine. Ignari di essere ripresi, i responsabili si avvicinano con nonchalance – sacchetto in mano – al punto individuato come discarica e lì lasciano i propri rifiuti per poi proseguire la loro camminata indisturbati come se niente fosse. Contro il comportamento di questi incivili si scaglia ora il sindaco. «L’impegno di questa amministrazione – scrive Tassone – è stato e continuerà ad essere indirizzato al miglioramento del sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti. I dati sulla raccolta differenziata certificano un miglioramento, dallo 0,3% nel 2015 ad oltre il 40% nel 2018. Per onorare l’impegno di tutti i cittadini e garantire l’osservanza delle regole, l’impianto di videosorveglianza – avvisa il sindaco – ci consentirà di continuare a sanzionare coloro i quali arrecheranno un danno all’immagine della nostra città. Gli incivili non sono graditi a Serra San Bruno».

Informazione pubblicitaria