Delfino recuperato da Guardia costiera e carabinieri a Nicotera

L’esemplare di Stenella striata in evidente difficoltà è stato portato sulla battigia dove è purtroppo deceduto pochi minuti dopo il salvataggio. Ancora ignote le cause della morte

L’esemplare di Stenella striata in evidente difficoltà è stato portato sulla battigia dove è purtroppo deceduto pochi minuti dopo il salvataggio. Ancora ignote le cause della morte

Informazione pubblicitaria
Il delfino recuperato a Nicotera
Informazione pubblicitaria

Nel corso del pomeriggio odierno un esemplare femmina di Stenella Striata è stata recuperato nelle acque antistanti il litorale di Nicotera Marina. Nonostante le proibitive condizioni del mare, personale della Guardia costiera di Nicotera Marina e della locale Stazione dei Carabinieri, coadiuvato da alcuni cittadini e dal gruppo Protezione Civile di Nicotera, ha tratto in salvo l’esemplare di delfino lungo circa 2 metri. Con estrema difficoltà il delfino è stato portato sulla battigia dove era presente personale del servizio Medicina veterinaria dell’Asp di Vibo Valentia e dell’associazione Marine animal rescue effort (Mare) Calabria per garantire le cure necessarie. Successivamente al recupero, l’esemplare di delfino è purtroppo deceduto sul litorale a causa delle già critiche condizioni di salute; lo stesso è stato affidato all’Istituto zooprofilattico per gli esami di rito al fine di stabilire le cause dell’accaduto.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEScempio su un delfino a Pizzo: la carcassa decapitata ritrovata sulla spiaggia