Rifiuti a bordo strada, spettacolo indecoroso lungo la Statale per San Gregorio – Video

Il taglio delle erbacce fa emergere in tutta la sua drammaticità il triste fenomeno, ormai una costante per buona parte della rete viaria del territorio 

Il taglio delle erbacce fa emergere in tutta la sua drammaticità il triste fenomeno, ormai una costante per buona parte della rete viaria del territorio 

Informazione pubblicitaria
Rifiuti lungo la Statale per San Gregorio
Informazione pubblicitaria

Uno stato desolante. Non un’eccezione, anzi. I rifiuti a bordo strada rappresentano una costante lungo la rete della viabilità provinciale ma, molto spesso, ad occultare lo scempio contribuisce in maniera significativa la vegetazione che cresce rigogliosa a ridosso dei cigli stradali. Quando questa però viene sfoltita e le erbacce vengono tagliate, il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti emerge in tutta la sua drammaticità. E’ quello che accade sulla Strada statale n. 182 che da Vibo Valentia, proprio davanti al palazzo della Provincia, conduce alla chiesa di Santa Ruba in direzione San Gregorio d’Ippona. Qui le erbacce ai bordi della strada sono state tagliate da qualche settimana, ma ciò che è venuto fuori è una vera e propria discarica che si sviluppa ai lati della carreggiata. Sono centinaia di metri in cui si trova di tutto, da plastiche a rifiuti di ogni genere fino addirittura a qualche carcassa di televisori o anche qualche pezzo di paraurti di auto. Condizioni a dir poco indecorose che dovrebbero indurre le autorità competenti ad intervenire per rimuovere quello che rappresenta anche un pericolo per la viabilità, dato che molto spesso i rifiuti invadono le corsie inducendo gli automobilisti ad improvvide gimcane.

Informazione pubblicitaria