lunedì,Dicembre 5 2022

Comune di Vibo, al via la pulizia dei torrenti. Russo: «Prevenzione in un territorio fragile» – Foto

Interessati diversi corsi d’acqua che attraversano la fascia costiera del territorio I fondi saranno impegnati dall’amministrazione attiva nell’esercizio finanziario del 2021

Comune di Vibo, al via la pulizia dei torrenti. Russo: «Prevenzione in un territorio fragile» – Foto
I lavori di pulizia

Lo avevamo annunciato appena qualche giorno addietro. Poi è arrivato il via definitivo ai lavori di bonifica. L’amministrazione comunale di Vibo Valentia ha iniziato gli interventi di pulizia sui torrenti Cotura, Antonucci/Galera, Calzone, Tomaerchiello, Rio Bravo e Libanio. È stata la dirigente del settore Infrastrutture e Protezione civile di Palazzo Luigi Razza Adriana Teti ad approvare, in questi ultimi giorni, su esplicito indirizzo politico dell’assessore comunale ai Lavori pubblici Giovanni Russo, la determina con la quale è stato approvato il progetto esecutivo dei “Lavori di manutenzione per la pulizia delle aste fluviali dei torrenti”, redatto dall’architetto Giuseppe Petruzza, funzionario del settore Urbanistica del Comune capoluogo. La somma prevista per eseguire i lavori di bonifica dei corsi d’acqua in questione è pari a complessivi 48mila euro che saranno impegnati dall’amministrazione attiva nell’esercizio finanziario del 2021. [Continua in basso]

«Attività di prevenzione»

Il consigliere comunale Giovanni Russo
L’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Russo

«Oramai, – ha fatto sapere l’assessore comunale Giovanni Russo – rientra nell’attività di programmazione dell’assessorato ai Lavori pubblici del Comune, e voluta dal sindaco Maria Limardo, la pulizia dei torrenti che attraversano, come è noto, la fascia costiera della nostra città e che tanta preoccupazione hanno dato e danno agli abitanti delle cosiddette Marinate. La nostra vuole essere soprattutto una attività di prevenzione in un territorio che dimostra spesso e volentieri la propria fragilità. In questi giorni – ha aggiunto sempre Giovanni Russo – le operazioni hanno avuto inizio e proseguiranno interessando anche i torrenti Cutura, il Tomarchiello, l’Antonucci e il Rio Bravo». L’assessore del capoluogo ha, quindi, fatto sapere che i lavori in atto sono stati resi possibili grazie ad apposite risorse finanziarie comunali che l’amministrazione ha potuto destinare proprio alla pulizia dei torrenti».

L’urgenza di intervenire

L’urgenza di intervenire su detti corsi d’acqua presenti nel territorio comunale di Vibo Valentia è nata dal fatto – ha scritto la dirigente dell’ente nella sua determina – che «i continui fenomeni climatici, con abbondanti piogge, provocano un trasporto di materiale verso valle e, nel contempo, la presenza di materiale nell’alveo dei torrenti consente la crescita di canne ed arbusti ed altro, che provocano ostacoli al normale deflusso delle acque». Da qui, quindi – ha puntualizzato sempre Adriana Teti – «la necessità di eseguire interventi di manutenzione e di pulizia delle aste fluviali». I lavori – dopo le verifiche del caso – sono stati quindi affidati all’azienda S.G. Scavi&Costruzioni di Epifanio Caterina, con sede a Vibo Valentia.

Articoli correlati

top