martedì,Agosto 9 2022

Giovanni Patania (Cofasila) denuncia lo «stato di degrado» in cui versa Bivona

Il sindacalista scrive al Comune affinché nella frazione «vengano effettuati determinati lavori previsti dal contratto (mai rispettato) in essere tra la ditta Ecocar e l’amministrazione stessa»

Giovanni Patania (Cofasila) denuncia lo «stato di degrado» in cui versa Bivona
Come si presenta la spiaggia di Bivona

«Il 6 marzo prossimo sull’arenile antistante la piazza di Bivona si svolgerà una gara di motocross che certamente, come quella del 31 marzo 2019, attirerà partecipanti e persone da tutta la Regione. Con la presente, vorrei evidenziare lo stato di degrado in cui versa la frazione e che certo non è un buon biglietto da visita per chi si recherà a tale manifestazione e né per l’amministrazione stessa». Lo ricorda Giovanni Patania, coordinatore provinciale di Vibo Valentia della Confasila, in una nota indirizzata ai vertici dell’amministrazione comunale del capoluogo, nonché al comando della Polizia municipale.  

«Vorrei quindi sottolineare   – aggiunge il sindacalista – quanto sia urgente che vengano effettuati determinati lavori previsti dal contratto (mai rispettato) in essere tra la ditta Ecocar e l’amministrazione stessa, quale la pulizia della spiaggia, mai pulita nel periodo invernale con ancora rifiuti depositati dalla pulizia estiva, decespugliamento e rimozione erba nelle diverse strade (ormai dimentica), spazzamento strade intera frazione e con giusta programmazione (e non saltuariamente come si sta operando) in ultimo la rimozione dei rifiuti abbandonati nelle diverse strade d’accesso alla frazione in particolare modo  – conclude Giovanni Patania – l’ingresso alla frazione dalla strada provinciale più volte segnalata e mai pulita». 

Articoli correlati

top