lunedì,Luglio 4 2022

Parghelia: quattro giornate per tutelare il patrimonio naturale

L’amministrazione comunale ha pianificato diversi eventi ed una tavola rotonda sull’ambiente e i diritti degli animali. In programma concorsi, mostre fotografiche, pittoriche e molto altro

Parghelia: quattro giornate per tutelare il patrimonio naturale
Parghelia

Il Comune di Parghelia ha organizzato quattro giornate per la trattazione di un argomento di grande impatto sociale, soprattutto in questo periodo storico: la salvaguardia del patrimonio naturale, marino e terreste. Le giornate in questione saranno dal 7 al 10 luglio prossimo, e sono state fortemente volute dal sindaco Antonio Landro, dall’assessore al turismo Tommaso Belvedere e da tutta l’Amministrazione.

Dunque, quattro giorni in cui si parlerà di rispetto dell’ambiente e diritti degli animali. Come riferisce l’amministrazione comunale, il programma prevede una tavola rotonda dal titolo “Tutela del patrimonio naturale per lo sviluppo – I problemi li conosciamo le soluzioni no”. Il dibattito sarà dunque incentrato su varie tematiche, e tra queste: depurazione, pesca, randagismo, maltrattamento animali ed incendi boschivi.

Molti saranno i relatori che interverranno, i quali saranno prettamente rappresentati da associazioni ambientaliste e animaliste – sia nazionali che locali -, nonché politici, giornalisti e personaggi dello sport e di cultura. Non solo: diversi ospiti sono in programma, tra cui funzionari delle istituzioni locali, provinciali e regionali. Durante le giornate, poi, sono previsti due concorsi a premi con lo stesso titolo. Il primo, “Io, la natura e gli animali”, per evidenziare il rapporto che si ha col mare, i monti e gli animali. I premi per questo titolo sono due (uno dedicato alla poesia e l’altro alla fotografia). Vi è poi un altro concorso a premi, riservato ad artisti provenienti da tutto il mondo per l’esposizione di dipinti, che sarà seguito dal “Centro Arte Castel Gandolfo”. Il nome è “Ecologicamente”, il cui obiettivo sarò di sostenere il legame che c’è tra artista, flora e fauna.

Ed ancora, come spiega l’amministrazione di Parghelia, nel programma è prevista una mostra fotografia dal nome “La bellezza della natura” e “Gli e/orrori dell’uomo” , e servirà a mettere in risalto le differenze tra le bellezze della natura e le sue ferite di cui l’uomo è colpevole.“Il corpo si fa tela”, poi, è una performance a cura di una pittrice e di una modella che racconteranno la simbiosi tra uomo e natura. Ed ancora, previste proiezioni di film e documentari sui sentimenti che legano l’uomo, gli animali, l’ambiente e la natura.

Articoli correlati

top