giovedì,Settembre 29 2022

Instabilità fino a domenica in Calabria, da Ferragosto torna il caldo torrido

Dal 16 agosto l'estate continuerà con il suo lato rovente sahariano in una stagione da record, il tutto accompagnato da bel tempo e da cieli che si manterranno sereni o poco nuvolosi

Instabilità fino a domenica in Calabria, da Ferragosto torna il caldo torrido

di Salvatore Lia

L’aria fresca dai Balcani che sta interessando la nostra Regione sta apportando da diversi giorni marcata instabilità su gran parte della Calabria. Questa tendenza continuerà fino a domenica 14 agosto quando ulteriore aria fresca raggiungerà la regione con temporali nelle zone interne di Sila, Pollino, Serre e Aspromonte e con locali sconfinamenti sulle coste joniche catanzaresi e reggine e localmente su quelle tirreniche cosentine, catanzaresi e vibonesi. Ciò però non sarà la cosiddetta “rottura estiva”: infatti a partire dalla giornata di Ferragosto ma soprattutto da martedì 16 agosto, una bassa pressione in discesa verso la penisola Iberica causerà un richiamo di aria calda e umida dal Nord Africa che raggiungerà la nostra Regione e che apporterà un notevole aumento delle temperature.

Ad oggi, secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici, sono previsti valori di circa 22-23°C alla quota di 1500 metri e ciò vorrà dire che sulle coste specie joniche si raggiungeranno nuovamente i 35-36°C con punte fino ai 40°C nelle zone interne della Valle del Crati, Piana di Sibari e marchesato. Il tutto accompagnato da bel tempo e da cieli che si manterranno sereni o poco nuvolosi. Estate che dunque continuerà con il suo lato rovente sahariano in una stagione quasi da record.

Articoli correlati

top