Rifiuti abbandonati sulla scogliera di piazza Capannina, quattro giovani la ripuliscono

Ancora un’iniziativa spontanea tesa a restituire decoro e fruibilità dei luoghi del litorale vibonese. Prelevata una grande quantità di bottiglie ma anche lampadine al neon   

Ancora un’iniziativa spontanea tesa a restituire decoro e fruibilità dei luoghi del litorale vibonese. Prelevata una grande quantità di bottiglie ma anche lampadine al neon   

Informazione pubblicitaria
I rifiuti raccolti sulla scogliera

A fronte della persistenza (e per certi versi della recrudescenza) del deprecabile fenomeno dell’abbandono selvaggio di rifiuti sul territorio, in particolare lungo le spiagge e il litorale, si segnalano sempre più spesso e fortunatamente iniziative spontanee tese a restituire dignità e decoro ai luoghi presi di mira dagli inguaribili “lordazzi”, gente che considera il patrimonio pubblico alla stregua del proprio retrobottega dove scaricare senza troppi complimenti i suoi sudici scarti. Così, dopo le iniziative – di cui abbiano dato conto – che hanno visto protagonisti associazioni e movimenti organizzati di tutto punto per ripulire le spiagge del Vibonese e dopo quelle – spontanee – intraprese da bagnanti e vacanzieri sulle spiagge di Pizzo e di Bivona, un altro bell’esempio di senso civico e rispetto del territorio arriva dal Pennello di Vibo Marina. Precisamente dalla scogliera adiacente a piazza Capannina dove quattro ragazzi si sono armati di pazienza e buona volontà rimuovendo una consistente quantità di rifiuti. Bottiglie di plastica, di vetro, gomme, cassette di plastica, ma anche rifiuti pericolosi e speciali come vecchie lampadine al neon. «E’ stato un piacere aver contribuito a togliere questi rifiuti dal mare – hanno riferito i protagonisti dell’operazione -. Speriamo che queste attività si moltiplichino sempre di più, che se ne parli, e che servano da monito affinché la gente si educhi ad un maggiore rispetto dell’ambiente». 

LEGGI ANCHEI volontari del Bivona beach festival puliscono la spiaggia con l’aiuto… dei bagnanti

Bivona, giovani rimuovono numerosi pneumatici dal mare – Video

Tornano in vacanza a Pizzo, trovano la spiaggia sporca e decidono di ripulirla