domenica,Luglio 21 2024

La Regione ribadisce il divieto di uso di mezzi meccanici per la pulizia delle spiagge

Diramata una nota indirizzata a tutti i Comuni costieri e per conoscenza all’Ente Parchi marini

La Regione ribadisce il divieto di uso di mezzi meccanici per la pulizia delle spiagge

Stop ai mezzi meccanici sulle spiagge. La Regione Calabria compie un ulteriore passo in avanti nelle tutela degli ecosistemi costieri: nessun intervento di pulizia potrà essere effettuato utilizzando ruspe, trattori e bulldozer cingolati che sconvolgono la struttura del suolo e le comunità animali e vegetali presenti sugli arenili.

Il divieto era già stato oggetto di una precedente nota del 30.5.2023, ma il Dipartimento Territorio e Tutela dell’Ambiente ha recentemente reiterato la disposizione emanata un anno fa mediante una specifica nota indirizzata a tutti i Comuni calabresi in cui si vieta espressamente la pulizia meccanica delle spiagge, così come il transito sul litorale di fuoristrada o altri mezzi su ruote nonché il divieto di sbancamento e spianamento che possa alterare il contorno delle dune. Lo spianamento di spiaggia o duna, con la conseguente eradicazione di ogni forma di vegetazione, oltre a distruggere i nidi di Fratino e Tartaruga, accresce il rischio di erosione per il medesimo tratto di costa. In particolare, il divieto riguarda le ZSC ( Zone Speciali di Conservazione) istituite ai sensi della Direttiva Comunitaria Habitat 92/43/CEE, ma è sconsigliata anche al di fuori delle ZSC ed è severamente punita con sanzioni che vanno dai 250 ai 9000 euro per i trasgressori. La compromissione dell’habitat influenza negativamente anche le zone SIC ( Siti di interesse comunitario) , tutelate dai Parchi marini regionali. In tal senso quasi tutte le spiagge della c.d. Costa degli Dei sono prospicienti alle zone SIC di tutela della Posidonia.

La nota è stata indirizzata ai Comuni, che generalmente sono gli enti che appaltano il servizio di pulizia delle spiagge, e per conoscenza ai Parchi Marini, mentre sarebbe stato opportuno che venisse espressamente indirizzata anche alle forze di polizia( Carabinieri, Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Polizia Locale) per l’attivazione dei necessari controlli.

Articoli correlati

top