Differenziata record a Stefanaconi, gli amministratori plaudono ai cittadini

Raggiunto il 75 per centro. Gratitudine viene espressa dall’assessore all’Ambiente Emanuele Franzè e dal sindaco Salvatore Solano
Raggiunto il 75 per centro. Gratitudine viene espressa dall’assessore all’Ambiente Emanuele Franzè e dal sindaco Salvatore Solano
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È di pochi giorni addietro la rilevazione Arpacal sui dati della raccolta differenziata. Tra i comuni “ricicloni” della provincia di Vibo Valentia spicca, con il 74,64 per cento, Stefanaconi. Il Comune guidato dal sindaco Salvatore Solano, riesce addirittura a migliorare il trend positivo dello scorso anno (65,9%). [Continua]

Informazione pubblicitaria
L’assessore all’Ambiente Franzè

«Risultato straordinario – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Emanuele Franzè – che premia la scelta dell’amministrazione comunale, ribadisce la qualità del servizio organizzato e curato dai nostri uffici insieme alla ditta incaricata, ma soprattutto dimostra lo straordinario senso civico dei nostri cittadini: l’aspetto che più mi piace sottolineare. Numeri notevoli, che confermano la bontà del progetto avviato. Stefanaconi – continua Franzè –  è oggi tra i comuni virtuosi della Regione Calabria grazie anche alle numerose iniziative ecosostenibili realizzate in questi anni, e questo per noi non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza».

Il sindaco Solano

Alla soddisfazione dell’assessore Franzè si unisce quella del primo cittadino. «Ai cittadini, a nome dell’intera amministrazione comunale – ha dichiarato Solano -, vanno i miei ringraziamenti per il semplice gesto di civiltà, ma importantissimo per il nostro ambiente, che compiono ogni giorno, impegnandosi a separare le varie tipologie di rifiuti. Sulla differenziata – prosegue il sindaco – stiamo ancora lavorando per garantire una raccolta puntuale e ottimizzare al meglio il processo, ma questo risultato ci dice che la strada intrapresa è quella giusta e ci spinge a fare sempre di più e meglio».