Nicotera Marina ripulita dagli attivisti del “Movimento 14 Luglio” (VIDEO)

I componenti del comitato lamentano il disinteresse del Comune, retto da una terna commissariale, nei confronti della popolosa frazione

I componenti del comitato lamentano il disinteresse del Comune, retto da una terna commissariale, nei confronti della popolosa frazione

Informazione pubblicitaria
I volontari del Movimento 14 luglio
Informazione pubblicitaria

Quando le istituzioni non danno risposte ecco che a sostituirsi ad esse ci pensano i semplici cittadini. E’ quanto successo ieri e questa mattina nella frazione Marina di Nicotera dove, coordinati dal “Movimento 14 Luglio”, un gruppo di attivisti dello stesso comitato ha provveduto a pulire le vie del popoloso centro abitato.

Informazione pubblicitaria

«Abbiamo voluto sopperire all’inerzia del Comune – ha dichiarato un membro del Comitato – per restituire un po’ di decoro alle strade della nostra città. Vorremmo fare presente che, a fronte della situazione disastrosa che si può ben osservare, il Comune ha inviato un solo operaio. Se va bene finirà a giugno, o ad estate terminata».

Nel cortile dell’asilo di Nicotera Marina le sterpaglie impedivano l’accesso ai giochi, senza contare il cumulo di rifiuti che si sono formati nel corso degli ultimi mesi. In una piazzetta vicino alla scuola, addirittura è stato abbandonato un vecchio divano. Da qui, di fronte il disinteresse del Comune, retto da una terna commissariale, gli attivisti del “Movimento 14 luglio” hanno inteso fare da soli e hanno organizzato una “Giornata Ecologica”, anche in vista della stagione estiva, perché «un paese sporco – è stato a più riprese sottolineato – certamente non rappresenta una grande attrattiva per i potenziali visitatori».

Il servizio di Cristina Iannuzzi andato in onda nel Tg di LaC News 24: