“Spiagge pulite”, si rinnova l’appuntamento a Santa Domenica di Ricadi

Promossa dal locale circolo di Legambiente è in programma un’attività di pulizia nelle località “Formicoli” e “Scalea”

Promossa dal locale circolo di Legambiente è in programma un’attività di pulizia nelle località “Formicoli” e “Scalea”

Informazione pubblicitaria
L'iniziativa dello scorso anno a Ricadi

Si svolgerà martedì 6 giugno a Santa Domenica di Ricadi, a partire dalle ore 9 sulle spiagge di Formicoli e della Scalea, la storica manifestazione di Legambiente “Spiagge Pulite”. L’iniziativa, ogni anno, accomuna migliaia di volontari in Italia e in molti paesi che si affacciano sul Mediterraneo, prendendo il nome di “Clean Up the Med”, in un’azione di volontariato e cittadinanza attiva che registra la partecipazione di cittadini, volontari e scolaresche uniti a difesa dell’ambiente

L’appuntamento, promosso dal Circolo Legambiente Ricadi, vedrà la partecipazione attiva della scuola primaria di Santa Domenica, della Capitaneria di porto, di volontari, cittadini e associazioni locali. Si tratta, spiegano i promotori, di «un’azione concreta di pulizia ma soprattutto di un’attività di educazione ambientale rivolta ai ragazzi. Nel corso della giornata verranno realizzati dei giochi a tema e verrà spiegato ai giovani studenti l’importanza del rispetto dell’ambiente e della tutela del mare».

Legambiente informa poi che «ogni anno molte spiagge del Mediterraneo diventano delle mini discariche a cielo aperto. Un mare di rifiuti, malgestiti, abbandonati, trasportati dalle mareggiate. A predominare è soprattutto la plastica che non si dissolve ma si riduce in minuscoli frammenti carichi di sostanze inquinanti che arrecano gravi danni all’intero ecosistema».

“Spiagge pulite”, un successo l’iniziativa di Legambiente a Vibo Marina