giovedì,Luglio 29 2021

La natura si riscatta: uno squalo fa capolino nel porto di Vibo Marina – Video

Si tratta di una verdesca accompagnata da due pesci pilota. Ancora una volta lo stop forzato delle attività umane concede agli animali la libertà di muoversi indisturbati

La natura si riscatta: uno squalo fa capolino nel porto di Vibo Marina – Video

Saranno state le acque insolitamente placide. Sarà stata la calma che in questi giorni contraddistingue anche il mare, prima solcato da imbarcazioni di ogni tipo e adesso per nulla trafficato. Sarà stata la curiosità di osservare più da vicino le ragioni di questa insolita tranquillità. Sarà stato tutto questo o solo un caso fortuito. Fatto sta che dopo le oche a spasso sul lungomare deserto, i capodogli che attraversano lo Stretto di Messina, i delfini che si spingono tra i canali veneziani e gli orsi che scendono a valle tra i paesi del Trentino, anche uno squalo ha fatto capolino nel porto di Vibo Marina.

Più precisamente si tratta di una verdesca (nome scientifico: Prionace glauca) conosciuto anche come squalo azzurro. Uno squalo, appunto, che abita acque profonde temperate e tropicali in tutto il mondo. Accompagnato da due pesci pilota, si è spinto fino a riva a ridosso di un cantiere navale (pontile Stella del Sud) suscitando la curiosità dei presenti. È l’ennesima dimostrazione di come l’isolamento sociale di questi giorni, il fermo delle attività umane derivante dall’emergenza sanitaria in corso, abbiano liberato spazi per la natura, concedendo agli animali quello di cui gli uomini si sono dovuti privare – causa forza maggiore -: la libertà di muoversi a loro piacimento.

Oche a passeggio a Vibo Marina: “È la natura che si riprende i suoi spazi

top