giovedì,Giugno 17 2021

Mare pulito, anche Zambrone avvia l’iter per ottenere la Bandiera blu

L’amministrazione L’Andolina: «Fieri di Tropea, intendiamo valorizzare la nostra costa per come merita»

Mare pulito, anche Zambrone avvia l’iter per ottenere la Bandiera blu
Uno scorcio di mare a Zambrone

La bandiera blu ottenuta dalle limpide acque della “Perla del Tirreno” è certamente «motivo d’orgoglio per l’intero comprensorio». Ad affermarlo, l’amministrazione comunale di Zambrone, che aggiunge come «non vi è dubbio alcuno che sia la cittadina di Tropea il motore trainante il settore turistico della Costa deglidei». Tuttavia, le esigenze di una tutela ambientale e di un’offerta turistica coerente coi tempi richiede «unità d’intenti e una comune visione strategica». Per tale ragione è salutata con favore, da parte dell’ente guidato da Corrado L’Andolina, la dichiarata sinergia fra il Comune di Tropea e la Provincia di Vibo Valentia che punta, chiaramente, ad ampliare la capacità ricettiva dell’area non solo sotto il profilo quantitativo, ma soprattutto qualitativo dell’offerta turistica.

«Per l’effetto, considerata la bellezza costiera di Zambrone e la qualità delle sue acque, così affascinanti e apprezzate da migliaia di visitatori ogni anno, a breve – annuncia l’amministrazione – sarà avviato il percorso per l’ottenimento della bandiera blu. Il Comune di Zambrone, per conseguire tale risultato si avvarrà del tutoraggio di quello di Tropea e ciò perché la complessità della procedura e l’esperienza maturata da quest’ultimo possono certamente agevolare il percorso in questione. Una sfida che si spera possa essere conseguita nel più breve tempo possibile. L’obiettivo è di rendere così più forte la proposta turistica di uno dei tratti costieri più amati d’Italia. E pertanto, non saranno lesinate energie, nella certezza che il raggiungimento di un tale obiettivo possa rappresentare motivo d’orgoglio sia per Zambrone che per l’intera Costa degli dei».

top