domenica,Maggio 16 2021

Premio Mare pulito Bruno Giordano, tutto pronto per l’edizione 2020

L’associazione intitolata al compianto procuratore di Vibo presenterà il riconoscimento e la propria mission nel corso di un’iniziativa nell’anfiteatro del porto di Tropea

Premio Mare pulito Bruno Giordano, tutto pronto per l’edizione 2020
Il porto di Tropea

Verrà presentata ufficialmente lunedì 29 giugno, alle ore 19 nell’anfiteatro del porto di Tropea, l’edizione 2020 del premio “Mare pulito Bruno Giordano”, il riconoscimento che premia le buone pratiche ambientali messe in atto da amministrazioni ed enti pubblici istituito dall’omonima associazione intitolata al compianto magistrato, già procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, e guidata dalla moglie Francesca Mirabelli.

Nell’occasione, l’associazione debutterà pubblicamente con un convegno in cui verrà illustrata la sua mission. Su tutto la tutela dell’ambiente, con particolare attenzione ai corsi d’acqua e al mare, con l’obiettivo di un coinvolgimento diretto dei comuni costieri e, in particolare, di quelli che hanno dimostrato con i fatti particolare sensibilità per la natura. Un fronte sempre aperto, del resto, quello dell’aggressione all’ambiente, in tutta la Calabria e nel Vibonese, come testimoniato anche dalle frequenti e approfondite inchieste giornalistiche condotte sul campo dal nostro network. [Continua]

Il convegno sarà un’occasione di confronto e di raccolta dei contributi che ogni partecipante vorrà offrire. Ai lavori parteciperanno le rappresentanze dei comuni calabresi Bandiera Blu 2020: SelliaMarina e Soverato (Cz), PraiaaMare, RosetoCapoSpulico, SanNicolaArcella, Tortora, Trebisacce e Villapiana (Cs), RoccellaJonica e Siderno (Rc), CiròMarina e Melissa (Kr) e, naturalmente Tropea. Previsti gli interventi di CamilloFalvo, procuratore della Repubblica di Vibo, del prefetto FrancescoZito, del presidente della Regione JoleSantelli, del sindaco di Tropea NinoMacrì, del presidente di Unioncamere Calabria KlausAlgieri, di un rappresentante dell’Arpacal, dei soci e del presidente dell’associazione promotrice, FrancescaMirabelli. Il convegno e il premio godranno del patrocinio del ComunediTropea (già premiato lo scorso anno), della RegioneCalabria e dell’Arpacal, nonché della collaborazione della società Porto di TropeaSpa e del networkLaC con le testate LaC News24 e LaC Tv. La targa del premio Mare pulito Bruno Giordano sarà realizzata dall’orafo SantinoNaccarato mentre l’intrattenimento nel corso del convegno sarà a cura di LaboArtTropea.

top