Veicoli elettrici per movimentare le merci, Tropea si aggiudica il bando City Logistic

Il Comune ottiene un finanziamento di 269.500 euro per la realizzazione di un’area di servizio green che ospiterà mezzi a disposizione delle aziende
Il Comune ottiene un finanziamento di 269.500 euro per la realizzazione di un’area di servizio green che ospiterà mezzi a disposizione delle aziende
Informazione pubblicitaria
Un impianto di ricarica per auto elettriche
Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

City Logistic: il Comune di Tropea si aggiudica (ed è primo nella graduatoria regionale) un finanziamento di 269.500 euro su un progetto di complessivi 300.000 euro. A renderlo noto è l’amministrazione comunale che spiega come la “City Logistics” si occupi di «programmare, gestire e coordinare i flussi delle merci nelle città, assicurando il movimento di beni, attrezzature e rifiuti verso, da, per o attraverso un’area urbana, il rifornimento di esercizi e punti vendita, la riparazione delle attrezzature, la consegna a domicilio delle merci, la fornitura di servizi di manutenzione agli edifici nonché il prelevamento dei rifiuti urbani per il loro conferimento nei luoghi deputati al loro smaltimento».

Cosa prevede la proposta progettuale del Comune di Tropea? «La realizzazione di un’area di servizio green nel piazzale sovrastante l’Hotel Rocca Nettuno. La struttura, autoalimentata da impianto fotovoltaico di ultima generazione, ospiterà una serie di differenti – per caratteristiche e dimensioni – veicoli elettrici a disposizione delle aziende di trasporto merci. Attraverso questi veicoli green, di piccole dimensioni, verranno effettuate le consegne nel centro storico cittadino. Le aziende potranno prenotare il veicolo attraverso una semplice applicazione e utilizzarlo a fronte del versamento di una modica tariffa. L’intervento ha lo scopo di decongestionare il traffico urbano migliorando al contempo l’accessibilità, vivibilità e fruibilità del centro storico. Attraverso questo intervento – conclude la nota – la città di Tropea consolida la propria vocazione ambientalista, rafforza ed accelera il proprio piano strategico per diventare una eco-city candidandosi a divenire uno dei primi borghi turistici ecosostenibili a livello internazionale».