IL CASO | A Vibo l’area industriale è una discarica a cielo aperto (VIDEO)

Mentre la città si appresta alla raccolta differenziata, c’è una strada periferica che sembra divenuta terra di nessuno. Qui ogni genere di rifiuto viene abbandonato con estrema leggerezza in barba alle tante telecamere di sorveglianza

Mentre la città si appresta alla raccolta differenziata, c’è una strada periferica che sembra divenuta terra di nessuno. Qui ogni genere di rifiuto viene abbandonato con estrema leggerezza in barba alle tante telecamere di sorveglianza

Rifiuti abbandonati nell'area industriale di località Aeroporto a Vibo
Informazione pubblicitaria

C’è una strada a Vibo Valentia che in tanti, evidentemente, usano come discarica. C’è una strada nel cuore dell’area industriale di località Aeroporto, in cui l’asfalto non si vede praticamente più. A fare da manto stradale un tappeto di immondizia.

Informazione pubblicitaria

Di ogni genere. Dagli ingombrati: frigoriferi, lavatrici e televisori a materiale di risulta di chissà quanti cantieri. E poi tubi, le immancabili gomme usurate, buste e bottiglie di ogni genere. E attenzione, questa non è una condizione di recente fattura. Da anni da queste parti chiunque può venire e buttare via dal finestrino qualunque cosa. In barba alle tante telecamere di sorveglianza piazzate qua e là.

C’è una strada a Vibo Valentia che prima era una strada. E adesso è una lingua sudicia di robaccia. Con buona pace di chi a Vibo città, tra qualche giorno, sarà costretto a separare la spazzatura chirurgicamente per l’avvio della raccolta differenziata. Finalmente una bella boccata d’ossigeno per la vecchia Monteleone. Peccato però che un po’ più in là del centro l’aria resti irrespirabile.

LEGGI ANCHE:

VIDEO | Ecco chi sporca la nostra città