La superluna sorge su Briatico, spettacolo della natura

La foto di un appassionato di astronomia che immortala il nostro satellite mentre sorge sul Vibonese nel momento in cui è più vicino alla Terra

La foto di un appassionato di astronomia che immortala il nostro satellite mentre sorge sul Vibonese nel momento in cui è più vicino alla Terra

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Questa è la notte della Superluna, il raro evento astronomico grazie al quale è possibile ammirare una luna più grande del 7% rispetto alla media e del 16% più luminosa. La foto, pubblicata sul portale Youreporter, arriva da Briatico, dove un utente appassionato di astronomia, che si firma Montelapa, ha fotografato il nostro satellite che sorge dalle alture circostanti. 

Informazione pubblicitaria

La Superluna si verifica quando la luna piena è in prossimità del perigeo, ossia il momento in cui il nostro satellite si trova alla minima distanza dalla Terra. Il perigeo è iniziato in Italia alle ore 16,47 di oggi e terminerà 9,45 di lunedì. In questo frangente verrà toccata la minima distanza dalla Terra pari a 357.492 chilometri.

Insomma, nubi permettendo, vale la pena mettersi il cappotto e uscire per dare una sbirciata al cielo. Ci saranno comunque altre due opportunità di vedere a breve la Supeluna, entrambe a gennaio, il 2 e il 31.