lunedì,Aprile 19 2021

Vibo-San Gregorio: il ritorno dei «lordazzi» lungo la Statale 182

L’operazione di pulizia è terminata nei giorni scorsi, ma i soliti incivili gettano di nuovo immondizia ai bordi della carreggiata. Stavolta però viene aperto il sacchetto e si trovano indizi utili…

Vibo-San Gregorio: il ritorno dei «lordazzi» lungo la Statale 182
La Ss182 e il consigliere comunale di San Gregorio Lo Preiato che cerca indizi per risalire al «lordazzo» di turno

Implacabili, sono tornati. Dopo l’operazione di pulizia straordinaria messa in atto nei giorni scorsi, i campioni del lancio dell’immondizia dall’auto in corsa colpiscono ancora lungo la Statale 182. Stavolta, però, potrebbe essere andata male all’incauto «lordazzo». E a spiegarne le ragioni è il sindaco di San Gregorio d’Ippona, Pasquale Farfaglia, che attraverso i social prima denuncia il nuovo episodio di inciviltà, poi spiega: «Oggi il nostro consigliere delegato all’ambiente Nicola Lo Preiato ha provveduto a recuperare il sacchetto ed a differenziare il rifiuto. Ha però trovato all’interno qualcosa che forse ci aiuterà a risalire all’incivile. Uno scontrino con qualche indizio interessante. Domani unitamente al nostro Vigile e se necessario con quelli del Comune di Vibo Valentia cercheremo di recuperare informazioni dettagliate per individuare e sanzionare l’interessato».
Insomma, stavolta, si fa sul serio, anche se – par di capire – l’unico serio deterrente per tentare di salvaguardare l’igiene pubblica e l’immagine di questi luoghi, trasformatisi nel corso degli ultimi anni in un’autentica discarica per gli allergici alla raccolta differenziata, sembrano essere le foto-trappole. Serve un’intesa con Anas. Senza provvedimenti esemplari e continuativi, la Ss 182 Vibo-San Gregorio rischia di tornare presto terra di nessuno.

Articoli correlati

top