lunedì,Aprile 19 2021

Covid, aumentano i positivi a Sant’Onofrio. Il sindaco: «Ci sono anche molti casi sospetti»

Meno di 10 i contagiati ma preoccupano i sintomi tipici del virus riscontrati in alcuni residenti. Il primo cittadino Maragò invita alla prudenza: «Si evitino le occasioni di socialità»

Covid, aumentano i positivi a Sant’Onofrio. Il sindaco: «Ci sono anche molti casi sospetti»

«I casi di contagio da coronavirus nel nostro paese sono in progressivo aumento. Dalle comunicazioni formali dell’Asp di Vibo Valentia sono meno di 10, dal monitoraggio effettuato dal Comune insieme ai volontari della Protezione Civile ci sono numerosi altri casi sospetti o conclamati, con patologie riconducibili al Covid-19». È il quadro delineato dal sindaco di Sant’Onofrio, Onofrio Maragò.

In merito ai residenti in isolamento, il primo cittadino ha specificato: «Tutti osservano la quarantena fiduciaria presso il proprio domicilio e sono informati delle misure da adottare per ridurre ulteriori contagi. In ogni caso, la crescita dei casi sta destando preoccupazione anche per un certo rilassamento che si sta registrando nell’osservare le misure di contenimento. Pertanto – ha poi aggiunto Maragò – si invitano tutti i cittadini a mantenere la massima cautela e di rispettare le indicazioni che consentono di ridurre al minimo le possibilità di contagio, oggi più che mai pericolose a fronte delle varianti del virus. Indossare la mascherina e stare distanziati non basta, bisogna ridurre al minimo le occasioni di socialità e gli assembramenti, soprattutto ora che si stanno programmando le somministrazioni dei vaccini a partire dalle persone più anziane».

L’amministratore, nell’invitare a mantenere comportamenti di prudenza ha infine assicurato massima disponibilità nei confronti dei concittadini: «Per informazioni e supporto contattare il numero di emergenza comunale 0963/581507».

Articoli correlati

top