sabato,Maggio 15 2021

Detenzione di armi, assolto commerciante di San Calogero

La scoperta di un Kalashnikov e di una pistola nel 2019 ad opera dei carabinieri

Detenzione di armi, assolto commerciante di San Calogero
Rosario Ventrice

Era accusato della detenzione illegale di un fucile d’assalto Kalashnikov e di due caricatori, più trenta cartucce per la stessa arma. Quindi anche l’accusa di detenzione abusiva di una pistola beretta calibro 9, 57 cartucce 9 luger e alcuni caricatori. Al termine di un processo celebrato con rito abbreviato, il gip del Tribunale di Vibo Valentia, Marina Russo, ha però assolto Rosario Ventrice, 74 anni, commerciante di San Calogero, su conforme richiesta dell’avvocato Elisa Solano. Il pm aveva chiesto per l’imputato la condanna a 2 anni e 8 mesi. A fare la scoperta in un vecchio magazzino erano stati i carabinieri della Stazione di San Calogero nel 2019.

top