Briatico, minaccia la moglie con un coltello da cucina: denunciato

L’uomo ha tentato la fuga alla vista dei carabinieri intervenuti sul posto. Uno dei militari nell’inseguimento ha riportato lesioni ad una gamba

L’uomo ha tentato la fuga alla vista dei carabinieri intervenuti sul posto. Uno dei militari nell’inseguimento ha riportato lesioni ad una gamba

Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Stazione di Briatico sono intervenuti nella frazione Piana di Vadi per sedare una lite in famiglia. Qui, una donna era stata minacciata con un coltello dal marito, C. S., di nazionalità tunisina, da quasi 10 anni residente in Italia. La consorte, italiana, per sfuggire al marito, aveva trovato rifugio nell’abitazione di vicini. Alla vista dei carabinieri, l’uomo ha quindi tentato la fuga. Nell’inseguimento, uno dei due militari ha riportato lesioni ad una gamba giudicate guaribili in 20 giorni. Al termine della rocambolesca vicenda, il cittadino tunisino è stato rintracciato all’interno della propria casa mentre nel giardino i militari hanno ritrovato il coltello, con una lama di 30 centimetri, utilizzato per minacciare la moglie. L’uomo è stato denunciato.