sabato,Maggio 8 2021

Il piano di protezione civile di Vibo non è aggiornato, consiglieri interrogano il sindaco

Nonostante le sollecitazioni della Regione Calabria il Comune non ha ancora provveduto a varare lo strumento indispensabile in caso di calamità

Il piano di protezione civile di Vibo non è aggiornato, consiglieri interrogano il sindaco
Il Comune di Vibo Valentia

I Consiglieri Comunali Marco Miceli, Giuseppe Policaro e Lorenza Scrugli hanno presentato un’interrogazione a risposta immediata al sindaco Maria Limardo e al Presidente del Consiglio Comunale Rino Putrino in merito al mancato aggiornamento del Piano di Protezione Civile comunale. «Nonostante la Regione Calabria abbia più volte sollecitato l’aggiornamento, l’Ente – riferiscono i tre firmatari – non ha provveduto a varare il nuovo Piano di Protezione civile del Comune di Vibo Valentia. Lo strumento che consente alle autorità di predisporre e coordinare gli interventi di soccorso a tutela della popolazione e dei beni in un’area a rischio, assume carattere indifferibile ed urgente, anche alla luce dell’emergenza sanitaria in corso. I firmatari dell’interrogazione prendono atto come solo di recente, con Delibera di Giunta n. 23.02.2021, è stato dato indirizzo al dirigente di porre in essere quanto necessario per l’adeguamento del Piano di Protezione civile comunale. Al sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo, i consiglieri di opposizione chiedono «se, e quando, stante il notevole ritardo già accumulato, il Piano di Emergenza Comunale sarà adeguato alla normativa inerente all’emergenza sanitaria Covid e perché non risultano ancora essere stati impegnati i fondi allo scopo. I consiglieri di minoranza, nel giudicare la pratica di fondamentale importanza per la città di Vibo Valentia, chiedono di inserire l’interrogazione a risposta immediata tra i punti da trattare nell’ordine del giorno del prossimo question time

top