domenica,Settembre 26 2021

Incidente stradale nel centro abitato di Stefanaconi: ferito un operaio 40enne

La vettura sulla quale viaggiava insieme alla moglie è andata a sbattere contro un muro di recinzione in cemento armato. Sul posto carabinieri, 118 e Guardia medica

Incidente stradale nel centro abitato di Stefanaconi: ferito un operaio 40enne
I soccorsi sul luogo dell'incidente

Un violento impatto. Poi urla di spavento e lamenti di dolore. È di un ferito il bilancio dell’incidente stradale autonomo avvenuto nella tarda serata di ieri in pieno centro abitato, a Stefanaconi. Una Fiat Punto con targa francese che (poco dopo le 23) procedeva lungo via Giovanni XXIII, è finita dritta contro il muro di recinzione in cemento armato di un’abitazione, in corrispondenza di una curva. Due gli occupanti a bordo della vettura: una coppia di origini romene. Ad avere la peggio un quarantenne, operaio residente nel piccolo centro.

Diverse le ferite lacerocontuse riportate dall’uomo alla testa, alle gambe e alle mani. Sul posto, allertati dai residenti richiamati dal trambusto, sono sopraggiunti i carabinieri – provenienti dalla Stazione di Filadelfia -, i sanitari del 118 e il medico della postazione di continuità assistenziale del paese. Prestato il primo soccorso direttamente sul luogo dell’incidente, il ferito – con vistose perdite di sangue – è stato poi trasportato in ambulanza al Pronto soccorso di Vibo per le cure e gli accertamenti del caso. Spaventata ma sostanzialmente incolume la moglie.

Pronto anche l’intervento del soccorso stradale che ha rimosso il mezzo incidentato, andato quasi completamente distrutto. Toccherà ora ai militari intervenuti sul posto, accertare le cause del sinistro.    

Articoli correlati

top