lunedì,Giugno 21 2021

Sit-in per Maria Chindamo, aderisce anche il Pd Calabria: «Chiederemo verità»

Lo ha detto il commissario regionale dem Graziano. Il presidio si terrà in contrada Carini di località Montalto di Limbadi, davanti al cancello dell’azienda dove si persero le tracce dell’imprenditrice

Sit-in per Maria Chindamo, aderisce anche il Pd Calabria: «Chiederemo verità»
Maria Chindamo

«Il Partito democratico della Calabria aderisce al presidio indetto per Maria Chindamo per promuovere pratiche virtuose a sostegno della legalità e si unisce alla richiesta di verità e giustizia avanzata dai familiari e dalla società civile calabrese». Così il commissario regionale del Partito Democratico della Calabria Stefano Graziano annuncia la presenza all’iniziativa promossa per il 6 maggio, in concomitanza con i quinto anniversario della scomparsa dai familiari dell’imprenditrice e da un cartello di associazioni. Il presidio si terrà in contrada Carini di località Montalto di Limbadi, davanti al cancello della sua azienda, dove della donna si persero le tracce.

L’iniziativa promossa da Agape, Libera, il progetto “Mettiamoci una croce sopra. I giovani verso il voto in Calabria”, il comitato Controlliamo Noi Le Terre Di Maria e Penelope Italia Odv, si è arricchita di decine di adesioni. Associazioni, istituzioni e cittadini che hanno scelto di condividere la richiesta di verità e di giustizia.


 

Articoli correlati

top