mercoledì,Giugno 23 2021

Filippo Ceravolo, a Soriano una messa nel giorno del suo compleanno – Video

Il giovane ucciso per errore in un agguato di mafia avrebbe compiuto 28 anni ieri. Il padre Martino invoca giustizia da nove anni

Filippo Ceravolo, a Soriano una messa nel giorno del suo compleanno – Video
La messa in ricordo di Filippo Ceravolo

di Carmen Bellissimo

Sarebbero state 28 le candeline da spegnere, e molti di più i sogni da realizzare. Ma per Filippo Ceravolo la vita si è fermata al soffio della diciannovesima candelina. Di lui, resta indelebile il ricordo e il desiderio di giustizia. Giustizia, che tarda ad arrivare e se a implorarla è un padre di famiglia a cui una guerra tra faide ha portato via un figlio di appena 19 anni, riconosciuto vittima innocente di mafia, il dolore diviene un macigno che poggia sul cuore di tutti.

Dalla sera del 25 ottobre del 2012 Filippo non ha fatto più rientro a casa, perché caduto in un agguato di stampo mafioso, per errore, lungo la strada che da Pizzoni conduce a Soriano. Da quel momento, Martino Ceravolo, il papà, non ha smesso neanche per un istante a mantenere le luci accese sulla morte del figlio.

Invoca giustizia da quasi 9 anni e onora la sua memoria a ogni scoccare di una nuova alba. Anche quest’anno, in occasione del compleanno e alla presenza di varie Istituzioni, la famiglia Ceravolo ha ricordato il figlio compianto, attraverso una Santa messa celebrata nella Chiesa Matrice di San Martino Vescovo di Soriano.

Articoli correlati

top