Simbario, 600mila euro per due progetti di mitigazione del rischio idrogeologico

Insieme a Pizzo, il comune montano risulta tra le amministrazioni vibonesi beneficiarie dei fondi nazionali stanziati con l’ultima legge di bilancio dello Stato

Insieme a Pizzo, il comune montano risulta tra le amministrazioni vibonesi beneficiarie dei fondi nazionali stanziati con l’ultima legge di bilancio dello Stato

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

C’è anche Simbario tra i Comuni calabresi destinatari dei fondi stanziati con la Legge di bilancio dello Stato 2018, per interventi finalizzati al consolidamento degli edifici e alla riduzione del rischio idrogeologico. Due i progetti finanziati, per un totale di 600mila euro.
Oltre a Simbario, è Pizzo l’altra amministrazione vibonese che rientrata tra quelle beneficiarie, con 780mila euro che serviranno per consolidare il costone sulla strada provinciale 522 in prossimità dell’ingresso nel centro storico.

Informazione pubblicitaria

Con riferimento a tutta la Calabria, sono stati assegnati in totale circa 33 milioni di, destinati a 13 Comuni, tutti alle prese con sofferenze di bilancio, per consentire la realizzazione di 32 interventi di salvaguardia idrogeologica e consolidamento degli edifici che altrimenti non si potrebbero permettere. I fondi sono stati stanziati nell’ambito dell’ultima legge di bilancio, che ha previsto una prima tranche su scala nazionale di 150 milioni di euro per 146 progetti. Per la ripartizione dei fondi è stato usato il criterio del maggior disavanzo. In altre parole, a fronte di 5.904 domande ritenute ammissibili (per un valore complessivo di 3,9 miliardi di euro) su tutto il territorio italiano, hanno conquistato i primi posti in graduatoria i Comuni dove maggiore è la differenza tra entrate e uscite, proprio al fine di aiutare gli Enti in difficoltà. Un criterio che, paradossalmente, penalizza le amministrazioni più virtuose e avvantaggia soprattutto quelle del Sud. Non a caso, dunque, il 22 per cento dei fondi a disposizione per questa prima tranche di risorse è arrivato in Calabria. 

Ecco l’elenco completo dei finanziamenti in Calabria

Catanzaro 
Badolato: 2.014.000 euro

Cosenza 
Crosia: 6 progetti per un totale di 5.029.471 euro
San Sosti: 6 progetti per un totale di 4.990.000 euro
Pietrapaola: un progetto per 495.000 euro
Acquappesa: un progetto per 442.276 euro
Fiumefreddo Bruzio: 2 progetti per un totale di 2.650.000 euro

Reggio Calabria
Palizzi: 2.438.000 euro
Bovalino: 5 progetti per un totale di 4.625.000 euro
Brancaleone: 2 progetti per un totale di 2.950.000 euro
Sinopoli: 2 progetti per un totale di 3.680.000 euro
Sant’Ilario dello Ionio: 2 progetti per un totale di 2.450.131 euro

Vibo Valentia 
Simbario: 2 progetti per un totale 600.000 euro
Pizzo: un progetto per 780.000 euro

 

LEGGI ANCHE:

Pizzo, 800mila euro per fermare una frana e realizzare il percorso pedonale