Gastroenterite dopo pasto a scuola, sei studenti del “Capialbi” di Vibo in ospedale

Due di loro si trovano ancora ricoverati, gli altri sono stati dimessi dopo le cure del caso. Sotto accusa il servizio catering che ha rifornito l’evento conclusivo di un progetto scolastico

Due di loro si trovano ancora ricoverati, gli altri sono stati dimessi dopo le cure del caso. Sotto accusa il servizio catering che ha rifornito l’evento conclusivo di un progetto scolastico

Informazione pubblicitaria
Il liceo "Vito Capialbi" di Vibo
Informazione pubblicitaria

Sei studenti del Liceo “Vito Capialbi” (ex istituto magistrale) di Vibo Valentia, nelle ultime 72 ore, hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari per una gastroenterite che sarebbe stata contratta dopo il consumo di prodotti di rosticceria avvenuto all’interno della stessa scuola. Per due di loro si è reso necessario il ricovero in ospedale. Le loro condizioni non sarebbero tuttavia gravi. Altri quattro sono stati dimessi dopo aver ricevuto le cure del caso direttamente nel Pronto soccorso del nosocomio cittadino. Sotto accusa sono finiti gli alimenti forniti dal servizio catering che, venerdì scorso, è stato contattato per l’iniziativa conclusiva di un progetto Pon svoltosi nell’istituto magistrale. La vicenda è stata segnalata alle autorità competenti per le opportune verifiche sulla qualità dei prodotti utilizzati.  

Informazione pubblicitaria