Parcheggi su strisce blu: due denunce a Vibo per abbonamenti contraffatti

Contestata la truffa aggravata ai danni del Comune e della concessionaria del servizio di sosta a pagamento
Contestata la truffa aggravata ai danni del Comune e della concessionaria del servizio di sosta a pagamento
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Contraffazione di documenti e truffa aggravata ai danni del Comune e della “San Luca Multiservice”, concessionaria del servizio della sosta a pagamento. Questo il reato per il quale la polizia municipale di Vibo Valentia ha deferito alla locale Procura due soggetti. Nel primo caso è stato accertato l’uso di due autorizzazioni alla sosta gratuita per residenti da parte di un soggetto non titolare dei prescritti requisiti. Il danno nei confronti del Comune ammonta a 450 euro. Nel secondo caso è stato scoperto un abbonamento mensile contraffatto, regolarmente acquistato in data 20 febbraio 2018 con scadenza al 21 marzo successivo, che appariva modificato nelle date di rilascio (20.4.2018) e di scadenza (21.5.2018). Lo stesso era stato apposto sul parabrezza di un’auto in sosta sulla zone blu. Abbonamento ed autorizzazioni sono stati sequestrati.

Informazione pubblicitaria